Megarails: una goccia, nel mare del fermodellismo.

Megarails: una goccia, nel mare del fermodellismo.

mercoledì 4 maggio 2011

(NON) APRITE QUELLA PORTA - N°1

SERIE "(NON) APRITE QUELLA PORTA"

IL NODO FERROVIARIO DI GENOVA
DALLE ORIGINI AL 2009

La storia della ferrovia a Genova inizia con l'opera strategica Genova - Torino completata nel 1853, completamente a doppio binario e famosa anche per il primo traforo dei Giovi.

Seguiranno nei decenni successivi le realizzazioni delle ferrovie litoranee verso levante e ponente, assieme ai primi collegamenti con le infrastrutture portuali della città, al secondo valico "Succursale" dei Giovi e al traforo del Turchino verso il Basso Piemonte.
Genova assisterà a una progressiva espansione delle sue infrastrutture ferroviarie fino agli anni '30. Successivamente, a causa non solo del II Conflitto ma soprattutto della crescita del trasporto su gomma anche delle merci, il sistema ferroviario genovese conoscerà diverse contrazioni e dismissioni, specialmente nelle tratte portuali.

Purtroppo, fin dal secolo XX si progetta molto ma si realizza poco dei nuovi collegamenti e/o "upgrade"  di linee già esistenti. Un esempio per tutti: la Genova - Ventimiglia, raddoppiata a spizzichi e bocconi e non ancora del tutto aggiornata. Idem per il Terzo valico...Ormai siamo ai giorni nostri: speriamo in futuro di mettere altre informazioni nel post circa nuove linee segnate in rosso.

Qua ogni nuova e più puntuale informazione è ben accetta; se dimentico delle fonti me ne scuso e le citerò quanto prima.
Si ringraziano i forum di Metrogenova, Ferrovie on Line, Skyscraperscity e Duegi Editrice per essere stati fonti preziose di ispirazione.




Le tavole sono disponibili anche in formato .pdf a questo indirizzo:


http://dl.dropbox.com/u/57464310/GE%20evo1.pdf


2 commenti:

  1. ti ho beccato!
    ecco il link: http://www.comeittoogami.blogspot.com/

    RispondiElimina